DOTT. CHRISTIAN MOLINELLI |> MEDICINA ALTERNATIVA |> OZONOTERAPIA

P.IVA 01219520994


Come è nato l'ozono?
L'ozono (O³) è la forma triatomica dell'ossigeno (O²)
In natura l'ozono si forma sia mediante i raggi ultravioletti, sia i lampi che riescono a dare l'energia necessaria affinché tre molecole di ossigeno diventino due molecole di ozono.
L'O³ è un gas molto instabile e reattivo e deve essere usato immediatamente dopo il prelievo.

Indicazioni dell'Ozonoterapia:

  • ARTROSI DELLA COLONNA CERVICO-DORSO-LOMBARE
  • ARTROSI DELLE ARTICOLAZIONI MAGGIORI (SPALLE, GINOCCHIA, GOMITI)
  • EPICONDILITI
  • SINDROME DEL TUNNEL CARPALE
  • ERNIE DISCALI (CERVICO-DORSO-LOMBARI) E SCIATALGIE
  • CEFALEE
  • TRATTAMENTO DELLA CELLULITE
  • TRATTAMENTO DEI DISTURBI CIRCOLATORI DEGLI ARTI INFERIORI

Come si somministra l'ozono?
Il principale utilizzo dell'ozono per il trattamento del dolore vertebrale consiste nell'introduzione dello stesso per via intramuscolare mediante una siringa nella zona del dolore per il suo elevato potere antinfiammatorio decongestionante ed analgesico.

Home
Chi Siamo
Dove Siamo